Natale critico in Venezuela

Share

On. Ricardo Merlo:" Italovenezuelani definitivamente abbandonati dal governo Italiano targato PD"
Nello Collevecchio (CGIE Venezuela): " Situazione critica, governo italiano assente. UNA VERGOGNA"

merlo mano
Roma, 21 dicembre 2016: -Il presidente del MAIE Ricardo Merlo ha rilasciato una nota in cui denuncia ancora una volta l’immobilità del Governo PD nei confronti degli italiani residenti in Venezuela colpiti della crisi politico economica e sociale del Paese.

“Ci giungono segnalazioni sempre più allarmanti in merito alla degenera zione della situazione economico -sociale in Venezuela. Il Governo Maduro è insostenibile. Per diminuire i futuri danni dovrebbe andare a casa il prima possibile.
I rappresentanti istituzionali della comunità, i dirigenti delle associazioni italiane e singoli cittadini ci stanno chiedendo di intervenire, e di fare pressione sulle autorità italiane perché intervengano, per salvare la vita dei nostri connazionali che, in molti casi, stanno letteralmente morendo di fame.

Share

Leggi tutto...

Grazia Mirabelli nominata Coordinatrice MAIE in Danimarca

Share

mirabelli 200 200La Coordinatrice europea Anna Mastrogiacomo, su indicazione di Gian Luigi Ferretti, ha nominato Grazia Mirabelli Coordinatrice del MAIE Danimarca.
Grazia Mirabelli, nata a Napoli, vive e lavora in Danimarca dove risiede dal 1987. È sposata ed ha due figli e tre nipotini. Insegnante, entra nel Comites nel 1994, dove è Presidente della Commissione Cultura e Informazione. Nel 1997, quando l’organismo è eletto dai cittadini, diventa Presidente. E’ rieletta Presidente del Comites per la seconda volta nel 2004. Dal 2000 è editore e direttore della rivista in lingua italiana IL PONTE.

Share

Leggi tutto...

Sen. Zin (MAIE): " Stessa maggioranza. Stessa politica per gli italiani all'estero. Votiamo no alla fiducia."

Share

Il Presidente MAIE, Ricardo Merlo: " Legge elettorale subito e voto a primavera."

merlo zin2Oggi mercoledì 14 dicembre a palazzo Madama, il premier Paolo Gentiloni chiederà la fiducia per il suo governo."Il MAIE - ha dichiarato il sen. Claudio Zin - voterà NO. Votiamo NO perchè questo Governo è un clone di quello precedente manovrato da Firenze. Quindi stessa maggioranza, stesse politiche per gli italiani all'estero, sulle quali noi siamo stati critici in tutta la legislatura. Certo è un governo legale, ma con un basso grado di legittimità politica che deve solo traghettarci fino al voto che restituirà al popolo, a tutti gli italiani, il diritto di scegliere un nuovo governo."

Share

Leggi tutto...

Merlo (MAIE) :“Ora avanti uniti per gli italiani all’estero”

Share

Referendum e italiani nel mondo, parla Ricardo Merlo, presidente del Movimento Associativo Italiani all’Estero: “Gli italiani all’estero non seguono le indicazioni dei partiti romani, è evidente”. “Ora dobbiamo essere tutti uniti. I problemi che riguardano gli italiani nel mondo restano”

merlo congresso plStravince il No in Italia al referendum costituzionale. Stravince il Sì tra gli italiani all’estero: 65% favorevoli alla riforma, 35% contrari. Un risultato netto, come del resto quello italiano, con il 60% a favore del No e il 40% per il Sì.Gli italiani nel mondo, dunque, ancora una volta, come accadde alle ultime Politiche, con un Monti bocciato in Italia e promosso oltre confine, dimostrano di avere un pensiero proprio, indipendente da quello di chi invece vive nella Penisola.Ricardo Merlo, presidente del MAIE – Movimento Associativo Italiani all’Estero, è arrivato a Roma nelle scorse ore dopo avere trascorso le ultime settimane in Sud America, a stretto contatto con il territorio, visitando in lungo e in largo l’America Meridionale e le comunità italiane ivi residenti.

Share

Leggi tutto...

TRADUCI QUESTA PAGINA

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x

Login Form