Share

maieusaIl tour del MAIE Nord e Centro America arriva negli USA

Sarà davvero un tour ricco di italianità, di politica, di territorio. Anche perché a guidare la delegazione MAIE, composta da Ricky Filosa e Angelo Viro, sarà il presidente del Movimento On. Ricardo Merlo

Continua il tour del MAIE Nord e Centro America. Iniziato con il viaggio in Costa Rica, proseguito con la tappa in Guatemala, ora arriva negli Stati Uniti, nella città simbolo dell’italianità in Nord America: New York. Da lì, direzione Città del Messico e poi Miami. Dal 18 maggio fino alla fine del mese: quasi due settimane di tour durante il quale saranno moltissimi gli impegni politici e istituzionali, gli incontri con i connazionali e le opportunità di nuove relazioni.

 

Sarà davvero un tour ricco di italianità, di politica, di territorio. Anche perché a guidare la delegazione MAIE, composta da Ricky Filosa, coordinatore Nord e Centro America, e Angelo Viro, responsabile per i rapporti con i governi dell’America Centrale, sarà l’On. Ricardo Merlo, fondatore e presidente del MAIE, un movimento di italiani nel mondo che nel corso degli anni è cresciuto moltissimo ed è ormai presente a livello mondiale.

“Proprio dalla Grande Mela il Movimento Associativo Italiani all’Estero si prepara a lanciare la sua sfida, quella di raccogliere sempre più connazionali attorno a un progetto culturale e politico che va al di là della partitocrazia romana, al di là delle solite casacche di partito, ormai superate nella comune percezione da movimenti più aperti alle nuove sfide e più vicini ai bisogni della gente”. Parole di Ricky Filosa, che prosegue: “I vecchi partiti sono morti, Roma per noi italiani all’estero è diventata sempre più distante. Dobbiamo riprenderci i diritti e invertire la rotta con una nostra nuova e più forte rappresentanza. Diffonderemo il messaggio della #rivoluzioneMAIE anche in Nord America: iniziamo noi italiani nel mondo a difendere i nostri interessi oppure non ci penserà nessuno”.

“La presenza del presidente Merlo nelle prossime tappe del tour non è casuale”, sottolinea Filosa, “è la testimonianza di un Movimento coeso e determinato che trova nel suo ‘inventore’ il proprio punto di forza. Vogliamo essere presenti e organizzati anche negli Usa e continuare, insieme al coordinatore MAIE degli Stati Uniti Augusto Sorriso, a rafforzare il nostro movimento. Avere Ricardo Merlo alla guida della delegazione MAIE significa avere la concreta possibilità di conoscere direttamente dalla sua voce le origini del movimento e capire perché il MAIE è l’unica reale alternativa politica quando si parla di italiani nel mondo”.

Dopo New York partenza domenica 21 per Città del Messico, dove ad accogliere la delegazione ci sarà il coordinatore del MAIE Messico, Giancarlo Quacquarelli. “La tappa messicana è una grande opportunità ”, spiega Angelo Viro, “il Messico è un Paese amico, che vive una realtà molto più simile a quella centroamericana piuttosto che a quella statunitense”.

“Avremo l’occasione di incontrare l’ambasciatore d’Italia, che potrà fornirci informazioni molto utili per creare nuovi contatti e organizzeremo un evento all’Istituto di Cultura italiano di Città del Messico. Ci auguriamo di essere in tanti e di poter avere un confronto franco e diretto con i partecipanti; soprattutto – conclude Angelo Viro -, veniamo per ascoltare e comprendere, per avvicinarci anche fisicamente a chi conserva nelle proprie radici i nostri valori”.

In particolare, l’evento a Città del Messico si terrà lunedì 22 maggio a partire dalle ore 18:00, presso l’Aula Magna del locale Istituto Italiano di Cultura il cui indirizzo è: Av. Francisco Sosa 77, Santa Catarina, 04010 Città del Messico. All’iniziativa saranno presenti anche i rappresentanti del Comites locale, oltre a presidenti di associazioni italiane e dirigenti della comunità.

Ultima tappa di questa fase del tour sarà Miami, dove il MAIE incontrerà rappresentanti delle istituzioni locali e presidenti di alcune delle associazioni italiane presenti sul territorio. La #rivoluzioneMAIE continua.


Share

CERCA NEL SITO

TRADUCI QUESTA PAGINA

 
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x

Login Form